Diversificazione delle aziende agricole
SRD03 - Investimenti nelle aziende agricole per la diversificazione in attività non agricole
nessuna

Risorse a bando

4.000.000,00 di euro €

DATA PUBBLICAZIONE

20231229

DATA SCADENZA

20240328

DESCRIZIONE

L’intervento è finalizzato ad incentivare gli investimenti per le attività di diversificazione aziendale che favoriscono la crescita economica e lo sviluppo sostenibile nelle zone rurali, contribuendo anche a migliorare l’equilibrio territoriale, sia in termini economici che sociali.

In particolare è prevista la concessione del sostegno agli investimenti per la creazione, la valorizzazione e lo sviluppo delle seguenti tipologie di attività extra-agricole:

  • trasformazione di prodotti agricoli in prodotti non compresi nell’Allegato I del TFUE e loro lavorazione e commercializzazione in punti vendita aziendali
  • agriturismo
  • fattorie didattiche
  • fattorie sociali.

BENEFICIARI

Imprenditori agricoli, singoli o associati, ai sensi dell’art. 2135 del codice civile con l’esclusione degli imprenditori che esercitano esclusivamente attività di selvicoltura e acquacoltura.

OPERAZIONI AMMISSIBILI

Sostegno agli investimenti al fine della creazione e/o della valorizzazione e sviluppo delle seguenti tipologie di attività agricole connesse:

  • trasformazione di prodotti agricoli in prodotti non compresi nell’Allegato I del TFUE e loro lavorazione e commercializzazione in punti vendita aziendali
  • ospitalità in alloggi agrituristici o spazi aziendali aperti quali agri-campeggi
  • somministrazione di pasti, spuntini e bevande  esclusivamente in malghe
  • didattica in fattoria didattica 
  • turismo rurale 
  • enoturismo
  • oleoturismo
  • agricoltura sociale in fattoria sociale.

TIPO DI SOSTEGNO

Rimborso delle spese ammissibili effettivamente sostenute dal beneficiario.

IMPORTI E ALIQUOTE DI SOSTEGNO

Il contributo viene determinato secondo le seguenti aliquote:

  • per investimenti strutturali: 50% in zona montana; 40% in altre zone
  • per investimenti dotazionali: 45% in zona montana; 35% in altre zone.

IMPEGNI

Rispettare le condizioni e i limiti previsti dalle normative nazionali e regionali vigenti in relazione alle diverse tipologie di intervento.

PROVVEDIMENTO

DGR n. 1597 del 19 dicembre 2023

SCARICA IL BANDO

https://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/bandi-csr-veneto-gennaio-2024