Cooperazione agro-climatico-ambientale
SRG07 - Cooperazione per lo sviluppo rurale, locale e smart villages
Cooperazione per la sostenibilità ambientale - Cooperazione agro-climatico-ambientale

Risorse a bando

500.000,00 euro €

DATA PUBBLICAZIONE

20231229

DATA SCADENZA

20240328

DESCRIZIONE

L’azione sostiene i cosiddetti “progetti collettivi in materia ambientale” (PRO.CO), i quali consentono di rafforzare e rendere sinergici gli impegni assunti in comune da più beneficiari, moltiplicano i benefici ambientali e climatici, nonché i benefici “informativi” in termini di diffusione di conoscenze e di creazione di reciprocità e fiducia necessarie per lo sviluppo di strategie locali. Oltre all’aggregazione tra attori, è importante poter prevedere il ricorso all’aggregazione tra misure che traducano i progetti in azioni coordinate.

La domanda di sostegno per l’intervento SRG07 deve essere accompagnata dalle domande di sostegno presentate dai partner che attivano l’intervento SRD04 – Investimenti non produttivi agricoli con finalità ambientale Azione 1 e 2.

I testi dei bandi per gli Interventi collegati SRD04 Azione 1 e Azione 2 sono riportati negli Allegati tecnici al  bando della presente Azione.

BENEFICIARI

Gruppo di Cooperazione Agroambientale (GCA), composto dagli Enti

pubblici di Gestione della risorsa idrica irrigua (Consorzi di Bonifica) e dagli agricoltori, definiti nei bandi dell’intervento SRD04, Azione 1 e 2.

OPERAZIONI AMMISSIBILI

Interventi relativi alla gestione del GCA, rendicontabili solo da parte del soggetto Capofila, finalizzati alla realizzazione del Progetto collettivo (PRO.CO), riguardanti le seguenti attività:

  • amministrative, di coordinamento e legali per la costituzione del GCA;
  • di esercizio della cooperazione;
  • di divulgazione.

TIPO DI SOSTEGNO

Rimborso dei costi ammissibili effettivamente sostenuti dal beneficiario.

IMPORTI E ALIQUOTE DI SOSTEGNO

Il sostegno è pari al 100% della spesa ammessa.

IMPEGNI

  • Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del decreto che approva la concessione del sostegno, il beneficiario deve presentare ad AVEPA l’atto relativo alla formalizzazione della collaborazione tra partner
  • la composizione della partnership non può essere modificata dopo la chiusura dei termini per la presentazione della domanda di sostegno e sino alla pubblicazione del decreto che approva la concessione del sostegno alla realizzazione del PRO.CO
  • Il beneficiario e i partner assicurano il rispetto delle tempistiche del cronoprogramma e delle spese indicate nel medesimo.
  • presentare con cadenza annuale, entro il 28 febbraio, una Relazione sullo svolgimento dell’attività svolta nell’anno solare precedente e l’eventuale aggiornamento del cronoprogramma relativo al periodo successivo
  • Il raggruppamento temporaneo deve rimanere attivo per tre anni dalla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto (BURV) del decreto di concessione dell’aiuto da parte di AVEPA
  • Il beneficiario assicura il mantenimento della configurazione giuridica e funzionale del GCA per tutta la durata dell’operazione.
  • assicurare il mantenimento dei criteri indicati al punto 3.2 “Condizioni di ammissibilità dei soggetti richiedenti”, lettera a), fino alla conclusione del periodo di impegno di mantenimento degli investimenti non produttivi di cui alle domande di sostegno SRD04 finanziate.

PROVVEDIMENTO

DGR n. 1597 del 19 dicembre 2023

SCARICA IL BANDO

https://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/bandi-csr-veneto-gennaio-2024